Home

  • Educazione affettiva-emotiva-sessuale

    cuoreCome previsto nel programma di Educazione affettiva-emotiva-sessuale rivolto alle classi quinte delle Scuole primarie del nostro istituto (secondo le indicazioni del Ministero della Pubblica Istruzione per l’educazione alla salute e la prevenzione dei comportamenti a rischio dei minori), mercoledì 23 aprile 2014 alle ore 20.30 presso l’auditorium “E. Motterle” in via IV Martiri 71, Dirigente Scolastico e l’esperta esterna Federica Bastianello incontreranno i genitori per un bilancio conclusivo delle attività svolte.
    Contiamo sulla vostra presenza perché possiate seriamente e concretamente rendervi conto di come abbiamo portato avanti questo progetto, convinti che una corretta impostazione ed una giusta informazione dell’affettività influisca profondamente su  tutto  il processo educativo dei ragazzi.
    L’educazione  all’affettività  non  si  esaurisce  certo in pochi interventi,  fatti una volta per sempre, ma deve accompagnare in modo permanente l’educazione e la formazione della persona, lungo l’intero arco della vita, secondo modalità adeguate alle esigenze delle singole età e alle situazioni socio-ambientali. Come qualsiasi altro aspetto dell’educazione,  essa  va quindi considerata nella prospettiva dell’educazione permanente.

  • Settimana intensiva

    Si avvisa che le iscrizioni per la Settimana intensiva (Smile days) con tutor madrelingua inglese per gli alunni di Scuola Primaria (quarta e quinta) e Scuola Secondaria di I grado (prima e seconda) sono aperte fino al 20 maggio.

     

     

  • I ringraziamenti di padre G. Gentilin
    Gent.mo Sig. Pier Paolo,
    Buon pomeriggio! Finalmente… finalmente e finalmente, mi sono deciso a scriverle.
    Sono passati ben 4 mesi e non mi sono mai fatto vivo almeno per dire GRAZIE della generosa offerta frutto di generosità e sensibilità dei suoi piccoli studenti con le loro famiglie. Questa somma è andata tutta  a vantaggio del piccolo borgo su un’isoletta sull’Oceano Pacifico, dell’isola di Samar, duramente colpita dal terribile tifone Yoland assieme a Tacloban, la città di 220.000 abitanti, rasa al suolo provocando ben 20.000  vittime. Le invio due reports dal titolo Apocalisse. Su uno descrivo l’inizio dei lavori per ricostruire 53 casette per gli abitanti di Butig, il nome dell’isoletta. Il prossimo resoconto riguarderà già le spese iniziali, perché in coscienza dobbiamo essere trasparenti.
    Così pure lei con la sua scuola saprà dove sono andati a finire i soldi inviati. La ringrazio tantissimo e confido nella sua comprensione per il mio nettissimo ritardo.
    Un salutissimo ai suoi alunni, al suo staff di collaboratori, le famiglie. Le auguro tanto bene e un buon successo nel suo non facile lavoro.
     
    Padre Giovanni Gentilin

  • Comunicato stampa

    Le affermazioni di un movimento politico diffuse questa mattina, 7 aprile 2014, attraverso comunicato stampa, che riprendono quelle effettuate con maggiore violenza da un “attivista” del medesimo movimento su un noto social network, sono assolutamente arbitrarie, senza alcun fondamento e idonee a ingenerare allarmismo nei genitori e nell’opinione pubblica sulla serietà degli insegnanti ed esperti sulla quale nessun dubbio anche larvato può residuare.
    I corsi di Educazione all’affettività, previsti dalle indicazioni nazionali, sono da anni tenuti presso tutti gli istituti scolastici di Arzignano e preventivamente concordati tra insegnanti, esperti, genitori e dirigenti scolastici dei due istituti comprensivi.
    In ogni caso sono già stati presi i provvedimenti ritenuti più idonei al fine di tutelare l’onorabilità dei docenti e degli esperti gravemente compromessa a seguito delle dichiarazioni effettuate.
    Al fine di non alterare lo svolgimento delle attività didattiche, e soprattutto al fine di evitare turbamenti nei minori che frequentano la scuola, si auspica, anche da parte dei media, una particolare sensibilità nel limitare il più possibile il desolante clamore conseguito alla presente vicenda.
    Desidero infine esprimere un sentimento di riconoscenza a tutti i docenti, esperti e collaboratori che hanno permesso (attraverso il nostro ampliamento dell’Offerta Formativa che sa andare oltre ai programmi “obbligatori”) ai nostri ragazzi di offrire il meglio di se stessi, di migliorare le proprie competenze e di vivere la scuola come una significativa e forte esperienza umana e formativa.

    Pier Paolo Frigotto
    DIRIGENTE SCOLASTICO
    DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 2 DI ARZIGNANO

  • Soggiorno studio in Inghilterra – Smile days

    bandieraL’IC2 organizza un Soggiorno-Studio di due settimane in Inghilterra per gli alunni di prima e seconda della Scuola Secondaria di I grado dal 17 al 31 agosto e una Settimana intensiva a scuola (Smile days) con tutor madrelingua inglese per gli alunni di Scuola Primaria (quarta e quinta) e Scuola Secondaria di I grado (prima e seconda) dal 1 al 5 settembre.

    Costi:

    • Soggiorno-Studio: 1000-1100 euro per due settimane
    • Settimana intensiva (Smile days): 135 euro.

    Per eventuali riduzioni chiedere in segreteria.

    Moduli iscrizioni:

    Le quote potranno essere versate tramite:

    • c/c/postale intestato a IC2 Arzignano: n° 1008555060
    • Bonifico intestato a IC2 Arzignano: IBAN conto postale IT46L0760111800001008555060
    • Bonifico intestato a IC2 Arzignano: IBAN conto bancario IT25U0572860120028571002930

     

  • Visita del MUSE di Trento

    MUSENell’ambito del progetto PER MOSTRE E MUSEI CON LA SCUOLA E LA FAMIGLIA è stata organizzata per Sabato 17 maggio 2014 la visita al MUSE – MUSEO DELLE SCIENZE DI TRENTO. Il ritrovo, nel piazzale nord della sede del nostro istituto, è previsto per le ore 13.30. Il costo è di 18 € per gli adulti (pullman + visita guidata del museo) e di 10 € per gli alunni della nostra scuola (il costo del pullman è a carico dell’istituto). L’importo sarà saldato direttamente sul pullman il giorno stesso della visita guidata. Sono previste fino ad un massimo di 50 adesioni, che saranno accettate in ordine di iscrizione (sig.ra Paola della segreteria mail sms.postazione05@gmail.com). Il rientro ad Arzignano è previsto per le 21:00 circa. Continue reading →

_________________________________________________________________________

IC2 Arzignano:
Una scuola da vivere

“Le cose migliori si ottengono solo
con il massimo della passione”
Goethe

alberoLa nostra scuola è impegnata ad affrontare in primis la sfida dei valori. Non è sicuramente facile far convivere “le radici e le ali”. Verrebbe da dire, razionalmente, che va fatta una scelta fra le due: o siamo capaci di donare radici, o ali. Ma si spicca il volo solo se dotati di  radici valoriali sulle quali fondare l’educazione.
Troppo spesso nella società odierna non si tengono più in conto i valori perché ritenuti ormai superati, sostituiti dalla smania di successo che travolge tutti e tutto e che in realtà schiaccia le persone facendole vivere un continuo stadio di ansia per qualcosa da raggiungere, che è puramente materiale e che genera appunto la crisi dei valori.