Home

  • Graduatorie provvisorie a esaurimento

    Sul sito dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Vicenza sono state pubblicate le GRADUATORIE PROVVISORIE AD ESAURIMENTO – PERSONALE DOCENTE per il triennio 2014-2017.   

  • Alle famiglie degli alunni iscritti a Smile Days (sede Arzignano)

    Vi è la necessità di trovare ancora una famiglia che ospiti un tutor per la settimana 1-5 settembre. Se qualcuno fosse disponibile, anche non precedentemente iscritto, contatti la scuola al numero 0444/670400 (prof. Grieco). Sono previsti importanti sconti sulla quota, vista l’urgenza.

  • Libri di testo anno scolastico 2014-2015

    Elenco dei libri di testo in adozione per l’anno soclastico 2014-2015 nella Scuola secondaria di I grado nei plessi Motterle e Beltrame.

  • Libri in comodato e supporti didattici alternativi – Contributo regionale

    Chi fosse interessato ad accedere al comodato d’uso gratuito di libri e supporti didattici alternativi, deve presentare la richiesta, utilizzando il modulo allegato, e consegnarla in segreteria didattica dell’Istituto Comprensivo 2 – via IV Martiri n. 71 – Arzignano entro e non oltre il 15 GIUGNO 2014.

  • Proposta acquisto libro illustrato “Le straordinarie avventure di un costosissimo paio di scarpe”

    scarpe“Le storie sono strumenti per vivere” (K. Burke)

    “Non può esistere popolo senza racconti” (R. Barhtes)

     

    Cari Genitori,
    Se è vero che nessuno è in grado di insegnare a qualcuno come scrivere una storia di successo, è altrettanto vero che la scrittura è anche una questione di metodo, di esercizio e di costanza; un’attività da praticare con perseveranza e migliorare continuamente.
    Si scrive perché c’è bisogno di farlo, per noi stessi, ma si scrive anche pensando a qualcun altro che leggerà quello che abbiamo scritto. La scrittura è una forma di comunicazione, non di solitudine: si scrive per raccontare qualcosa a qualcuno. Si scrive per gli altri, dunque. Ed è questa la molla che spinge a farlo. Cominciare da questo punto è fondamentale, perché scrivere per gli altri vuol dire innanzitutto farsi capire, e farsi delle domande: sulle storie che si vogliono raccontare, sul come raccontarle e soprattutto sul perché farlo. Scrivere è trasformare ciò che si sa.
    Nel corso di quest’anno scolastico, 36 classi del nostro istituto (quarte e quinte delle sei Scuole primarie e prime e seconde delle due Scuole secondarie di I grado), per un totale di oltre 750 ragazzi, hanno scritto – guidati dai loro insegnanti di lettere e da David Conati, con il quale hanno svolto un articolato corso di scrittura creativa – un libro dal titolo “LE STRAORDINARIE AVVENTURE DI UN COSTOSISSIMO PAIO DI SCARPE”. Un gruppo di alunni di terza della Secondaria sotto la guida dell’illustratrice Francesca Vignaga ha quindi illustrato il testo.
    Il risultato è entusiasmante, tanto da meritarne la pubblicazione nei prossimi mesi da parte delle EDIZIONI CORSARE e la diffusione in tutta Italia. Un bellissimo traguardo davvero! Credo infatti che diffondere l’albo su tutto il territorio nazionale, oltre ad incentivare la scrittura nei ragazzi possa servire a portare avanti un messaggio di inclusione, di rispetto della diversità che significa saper vedere, al di là delle sovrastrutture esteriori, l’identità basilare della natura umana, che è alla base del nostro libro.
    Il testo, dal formato 17×24, interamente illustrato con tavole a colori, di circa 80 pagine può ora essere acquistato alla modica somma di 10 euro. L’acquisto di un certo numero di copie è l’unica condizione posta dalla Casa editrice per ammortizzare, in parte, le cospicue spese di produzione e distribuzione.
    Sono convinto che farà piacere a tutte le famiglie avere la copia del libro scritto ed illustrato dai propri figli. Il Comitato genitori, disponibile a seguire le fasi della pubblicazione, passerà giovedì e venerdì di questa settimana in tutte le nostre scuole per raccogliere le prenotazioni (in allegato) di coloro che desiderano acquistare il volume insieme alla somma di 10 €.
    Agli alunni di terza della Secondaria il testo verrà consegnato nel corso della serata di presentazione della pubblicazione agli inizi del prossimo autunno.

_________________________________________________________________________

IC2 Arzignano:
Una scuola da vivere

“Le cose migliori si ottengono solo
con il massimo della passione”
Goethe

alberoLa nostra scuola è impegnata ad affrontare in primis la sfida dei valori. Non è sicuramente facile far convivere “le radici e le ali”. Verrebbe da dire, razionalmente, che va fatta una scelta fra le due: o siamo capaci di donare radici, o ali. Ma si spicca il volo solo se dotati di  radici valoriali sulle quali fondare l’educazione.
Troppo spesso nella società odierna non si tengono più in conto i valori perché ritenuti ormai superati, sostituiti dalla smania di successo che travolge tutti e tutto e che in realtà schiaccia le persone facendole vivere un continuo stadio di ansia per qualcosa da raggiungere, che è puramente materiale e che genera appunto la crisi dei valori.